PRESENZA DEL MADE IN ITALY

L’Italia è un partner strategico della Serbia. Nel 2015 l’interscambio commerciale ha registrato un valore di 3,5 miliardi di euro. Prime voci: autovetture, prodotti tessili, calzature e macchinari. L`Italia rappresenta anche il primo investitore estero in Serbia con una presenza di circa 600 aziende, una quota di capitale investito stimata in circa 3 miliardi di Euro ed un volume d’affari di oltre 2,5 miliardi di Euro.

ACCORDI DI LIBERO SCAMBIO

La Serbia è firmataria di numerosi accordi che consentono agli investitori esteri di cogliere i vantaggi dell’accesso ad un numero maggiore di mercati e di consumatori in condizioni molto favorevoli. La Serbia ha siglato accordi di libero scambio con l’UE, con la Federazione Russa, con i Paesi CEFTA e EFTA, con la Bielorussia, Turchia e il Kazakhstan.

AGRICOLTURA

L'agricoltura è uno dei settori più attrattivi dell’economia serba che impegna circa il 10% della forza lavoro totale e genera il 21% del PIL della Serbia. Inoltre, i prodotti agricoli costituiscono il 26% circa del totale delle esportazioni serbe. La Serbia ha circa 5.092.000 di ettari di terreni agricoli, di cui 4.218.000 di ettari seminativi con una media superiore agli standard EU. Il settore più redditizio nell’agricoltura serba consiste nella produzione di alcuni tipi di frutta come mele, lamponi e more.

INDUSTRIA ED INFRASTRUTTURE

I principali settori dell’industria serba sono l’industria tessile, l’industria del legno e dell’arredo, l’industria metallurgica e meccanica. In tutti questi settori si registra una forte presenza di aziende italiane, specialmente in quello automobilistico, rappresentato con il gruppo FIAT. Dal 2015, quando la Serbia è uscita dalla crisi, nell’industria si registra una crescita constante con valori significativi. La Serbia sta eseguendo investimenti di valore strategico nella infrastruttura. I principali progetti sono il completamento del Corridoio X, costruzione del Corridoio XI, ricostruzione e modernizzazione delle ferrovie lungo il corridoio X. In Serbia in questo momento si stanno realizzando 55 progetti con un valore complessivo di 4 miliardi di euro.